Compte, Comte, Conte in Francese: che Differenza c'è?


In francese esistono numerosi casi di omofonia, ossia quando due o più parole si pronunciano nello stesso modo e si scrivono in maniera diversa.

Il caso di /kõt/, che si scrive compte, comte, conte a seconda di quello che intendiamo è piuttosto eclatante.

Vediamo insieme i vari significati.


Compte

Il compte è il "conto", con valore numerico (leggi anche i post sui numeri ordinali e i numeri cardinali in francese!) o di valore in generale. Tenir en compte vuol dire considerare, come "tenere in conto" qualcosa in italiano. Il verbo compter significa "contare" 1, 2, 3 etc. e anche "riporre fiducia", "contare di fare qualcosa" (je compte aller à la campagne demain, conto di andare in campagna domani) e il "contare su qualcuno o qualcosa" (j'y compte bien! ci conto!; compte sur moi! conta su di me!). Ascoltatevi questa:


Video: Bénabar - Tu peux compter sur moi (testo)

Comte

Il comte è il conte, nel senso di titolo nobiliare. Dal latino comes, comitis, che significava "compagno, persona del seguito di qualcuno". La contea è la comté, da cui la Franche-Comté, regione del celebre formaggio. Abbiamo anche il visconte, che è il vicomte. Ecco un'altra canzoncina che vi allieterà la giornata:


Video: Georges Brassens - Quand un vicomte (testo)

Conte

Barbe-Bleue
Un conte è semplicemente un racconto, una storia narrata. Famosissimi sono i contes di Perrault (che potete leggere in linea) fra cui troviamo Barbe-Bleu, La belle au bois dormant, Cendrillon, Le chat botté... 

Chi mi sa fare altri esempi di omofoni francesi negli esempi?

Post più popolari