La Cédille (Cediglia) in Francese

Cos'è la cédille

La cédille è un altro segno diacritico del francese, che a differenza degli accenti e del tréma, si posiziona sulla consonante C. La cediglia non è altro che una codetta, un uncino al di sotto della terza lettera dell'alfabeto.

A cosa serve la cédille

La cédille serve a pronunciare un suono "s" anche se la parola conserva la grafia della C.

Come si disegna la cédille

Cédille Cediglia FrancesePer fare correttamente la cédille, bisogna disegnare una codetta sotto la C, formando un simbolo simile alla cifra 5.


Dove si mette la cédille

La cédille può esistere SOLO PRIMA DI A, O, U.

Cosa succede a una C quando incontra una vocale? 

La risposta a questa domanda è: dipende che vocale è. Guardate attentamente:

CA - CO - CU: si pronunciano "ka, ko, ku"

CE - CI: si pronunciano "se, si"

Come fare a pronunciare anche le prime 3 combinazioni con una "s" anche se deve rimanere una "c" nella parola (per ragioni storiche o di conservazione o di derivazione)?
Semplice: metto una cédille.

ÇA - ÇO - ÇU: "sa, so, su". Queste sono le uniche forme ESATTE di cédille + vocale (franÇAis, garÇOn, aperÇU. Senza cédille si pronuncerebbero "frankè, garkõ, aperkü")
CE - CI: "se, si"

Perciò se io scrivo "merçi" faccio un errore: la combinazione "ci" già di per sé si pronuncia "si", la cédille è un di più.
"Ça" invece, parola usatissima, è la contrazione di "cela" (/selà/ --> con e muta, attenzione!), e sia ça che cela significano "ciò, questa cosa". La C rimane in questa parolina perché deriva da un'altra parola con la c. Però ha bisogno di una cédille per conservare lo stesso suono "s" della parola di origine.

Il contrario della cédille: QU-

E se volessi invece fare il contrario? Se voglio che le combinazioni di C + vocale CE - CI si pronuncino "ki, ke"?
Semplice: metto un "QU-". In questo caso, ripetiamo, QU- va prima di E e I, perché le altre vocali hanno già un suono "k" con la c.

CA - CO - CU: "ka, ko, ku"
QUE- QUI: "ke, ki"

Un altro fenomeno simile: G, J, GU-

GA - GO - GU: pronunce uguali all'italiano.
GE - GI: "sge, sgì". Pensate a un Toscano che dice questo suono.
---> per invertire i suoni:
JA - JO - JU: "sgià, sgiò, sgiù"
GUE - GUI: "ghe, ghi"

Ça vous a plu? Laissez un commentaire! :)

Post più popolari